Domenica mattina

Lei: PerchĂŠ mi ciuli il telefono?

Lui: E’ il mio.

Lei: Non esiste mio o tuo.

Lui: E’ quello che uso io.