In auto |

Lei: Sei furbo sei bello e ti deve cadere l’uccello. (Al tizio che salta la coda andando contromano)

Sul Divano |

Lui: come si chiama questo attore?
Lei: Non lo so.
Lui: e lei chi è ? (Indicando l’attrice)
Lei: (porgendomi la mano) Piacere Barbara!

milano, divano |

Lei: Andiamo a dormire?
Lui: No dai…
Lei: domani mattina ti devi svegliare presto.
Lui: e per fare che?
Lei: Per rompere il cazzo!